Compressori Centrifughi

Grazie alla conoscenza dello stato dell’arte attuale e all’esperienza del suo staff di ingegneri, CST ha sviluppato un approccio strutturato per il progetto (aerodinamico, meccanico e rotordinamico) dei compressori, basato sulla simulazione dell’intero stadio di compressione per la stima del comportamento e delle performance.

Questo approccio permette di ottenere i migliori risultati sia per progetti di nuove unità sia in attività di supporto in campo (CM&U, troubleshooting e analisi dei guasti, recupero e upgrading).

Selezione preliminare

tender stage 1
tender stage 1

In una prima fase, si ottimizza il Progetto Termodinamico partendo da stadi di compressione standard (composti da giranti 2D o 3D, diffusori a vortice libero o palettati, canali di ritorno palettati o volute) che poi vengono adattati alle richieste del cliente.
In questo modo si seleziona la miglior configurazione di stadio, in base alla specifica applicazione, ottenendo le curve di funzionamento complete, dalla condizione di portata massima (choke) a quella di pompaggio (surge), in funzione della velocità di rotazione o della posizione delle IGV. Per garantire l’accuratezza di tali curve sono utilizzate le Equazioni di stato dei gas reali.

Progettazione esecutiva

Una volta selezionata la configurazione della macchina viene sviluppata la progettazione aerodinamica delle parti rotoriche e statoriche. La geometria di ogni componente (giranti, diffusori, volute o canali di ritorno) è ottimizzata per massimizzare l’efficienza e il campo di funzionamento.

Project Execution
Project Execution

Mediante simulazioni CFD vengono accuratamente riprodotti i campi di velocità, le distribuzioni di pressione e le fonti di perdita, e determinate le efficienze di compressione e le relative potenze spese, per verificare le prestazioni in condizioni di design e di off-design.
Mediante analisi FEM vengono calcolati i valori di sollecitazione a cui sono sottoposti i componenti nelle condizioni operative più gravose (per esempio la condizione di sovravelocità della girante)

Fem Impeller
fem volute

e verificate le proprietà strutturali degli stessi.
Attraverso modelli a parametri concentrati, e software dedicato, CST può inoltre effettuare uno studio rotordinamico delle parti rotanti (in accordo agli standard API), concentrandosi su:

  • Analisi flessionale (frequenze naturali e modi di vibrare, risposta allo sbilanciamento)
  • Stabilità
  • Analisi torsionale (frequenze naturali e modi di vibrare, risposta forzata)
Torsional Analysis
Torsional Analysis

I documenti tipici che CST fornisce per le sue attività di ingegneria sono:

  • Tavole di disegno e specifiche costruttive
  • Procedure di ispezione e test
  • Relazioni di calcolo
  • Filosofia di controllo e antipompaggio
  • Selezione e specifiche di sistemi di tenute a gas (se applicabili)

Supporto in campo

CST supporta il cliente anche al termine del progetto e durante l’intera vita della macchina. In particolare CST può:

  • Supervisionare in campo le fasi di commissioning & start-up
  • Effettuare troubleshooting & analisi dei guasti
  • Proporre e progettare modifica e miglioramento (CM&U) di macchine esistenti

 

La Nostra Visione

Vogliamo essere:

  • Un leader riconosciuto per la sua elevata competenza tecnica
  • Un partner affidabile per le aziende più importanti del settore Oil & Gas
  • Una società solida che cresce fornendo soluzioni ad alto valore aggiunto ai propri clienti